Passaggi di vita

Questa estate sta correndo via troppo in fretta. Quando è iniziata c’era il bisogno di un po’ di silenzio nella mente, di mettere spazio, lasciando andare la fatica degli ultimi mesi. C’era la voglia di esperienze nuove e di sperimentarsi, di sentire di farcela, di vivere avventure improvvisate, di sentirsi forti e coraggiosi, anche quando si ha un po’ paura. Sempre senza far mancare quel pizzico di follia che ha sempre il suo perché.

Pagine d’estate

Sta arrivando alla fine questa stagione bella e disordinata. Tra le sue pagine c’è luglio, più lento e incoraggiante, popolato di immagini,  e pensieri distesi. Molte riflessioni in movimento, cercano un loro ordine, anche sull’adozione, che è sempre meno lente attraverso cui guardare.

Poi, agosto, caldissimo, se penso al ritmo del mio lavoro, mescolato a quello del gioco di un ometto con tanta voglia di fare e domandare. É stato un mese intenso, scoppiettante e troppo breve.

Improvvisamente il tempo ha iniziato a correre veloce, verso un settembre che già si fa sentire con la sua elettricità. Non sono pronta sai, a me piace così tanto il tempo lento. Eppure, mentre l’estate si affretta a voltare pagina, lasciando significati ancora in cerca del loro posto, il viaggio prosegue su una strada che non ha un paesaggio preciso intorno. C’è luce e io ho lo zaino in spalla con dentro un quaderno di fogli bianchi e una matita, una bussola e un ombrello (non si sa mai dovesse piovere) di quelli piccoli, che anche se siamo in tre possiamo stringerci sotto e continuare il cammino. Che poi trovarsi sotto la pioggia improvvisa e correrci sotto a me fa ridere un sacco. Rinfresca anche le idee, quindi perché no?!

Agosto ormai è in discesa libera e settembre è lì pronto. Ci aspetta a braccia aperte davanti alla porta della scuola elementare.

Si comincia!

La parola che mi ispira di più pensando a questa nuova pagina di vita è costruire. É ricca di possibilita, di prospettiva e tempo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *